28 Giugno

VESUVIUS ART IN PIAZZA In evidenza

Scritto da 

Sant’Anastasia – Venticinque artisti vesuviani tra pittori, scultori e disegnatori; la bella Piazza Trivio, in pieno centro di Sant'Anastasia, a fare da sfondo. A unire il tutto: l'arte, la tradizione e la volontà di contribuire alla valorizzazione delle risorse del territorio. Torna sabato 30 giugno, a partire dalle ore 21:30 per il terzo anno consecutivo il Vesuvius Art, la rassegna estiva dell'associazione Urbe Vesuviana che nelle precedenti edizioni, tra Somma Vesuviana e Sant'Anastasia, ha saputo conquistare un folto pubblico, offrendo a tanti artisti, giovani e non, la possibilità di esporre dinanzi a un'ampia platea, le loro opere e creazioni, all'interno di un contesto curato nei minimi dettagli.

Obiettivi che, anche quest'anno, si prefiggono gli instancabili componenti dell'associazione culturale operante nel territorio vesuviano e che ancora una volta ha pensato di organizzare la manifestazione a Sant'Anastasia, questa volta però nella sempre più centrale e frequentata Piazza Trivio. Qui, con un sottofondo musicale a tener compagnia i visitatori, si potranno ammirare quadri e dipinti vari, sculture, fotografie e altri oggetti d'arte: alcuni saranno esposti da "fedelissimi" della manifestazione, altri, invece, saranno alla prima esperienza al Vesuvius Art. «La terza edizione del Vesuvius Art, come le altre due, nasce dall’idea e dalla volontà di valorizzare i talenti e le eccellenze del territorio vesuviano, coinvolgendo soprattutto i giovani, questa volta in una location suggestiva come Piazza Trivio. Aspettiamo tanti ospiti per trascorrere una serata indimenticabile, accompagnata da buona musica live e da letture di brani rappresentativi della napoletanità» ha detto il presidente di Urbe Vesuviana, Vincenzo Di Costanzo.

Anche quest'anno l'evento è patrocinato dal Comune di Sant'Anastasia, che ancora una volta ha creduto in un'iniziativa della giovane associazione.

E' un evento culturale e di valorizzazione dell'arte che ospitiamo in piazza Trivio e dintorni, attualmente rivalutate e frequentate – dice il Sindaco Lello Abete – come spazi pubblici adatti a giovani e meno giovani, in cui ritrovarsi prossimamente e, insieme alle associazioni che si distinguono per il loro impegno sociale, nei vari eventi che abbiamo in programmazione per il periodo estivo. Cresciamo con le associazioni sane del paese”.

Il direttore - Giuseppe Piscopo

 

Letto 77 volte Ultima modifica il Mercoledì, 18 Luglio 2018 11:11
Vota questo articolo
(1 Vota)
Altro in questa categoria: « INCONTRO LETTERARIO AL LONDON PARK
Devi effettuare il login per inviare commenti