News

News (85)

Sant’Anastasia – Cosa nascerà al posto dello storico mercato comunale ortofrutticolo all’ingrosso?

Sant’Anastasia – “Ancora false notizie pubblicate sui social, che fanno disinformazione ed infangano l'operato dell'attuale Amministrazione, dice il sindaco Lello Abete.

Sant’Anastasia – Determinata, convinta e sostenuta dalla sua esperienza da impegnata nel sociale, con valori radicati verso il bene dell’umanità, fin dal suo incarico a neo-assessora alle Politiche Sociali, la dott.ssa Rossella Beneduce ha messo in programma l’abbattimento delle barriere architettoniche.

Allegando la Convenzione O.N.U. sul diritto alle Persone con disabilità volta alla riaffermazione del principio della «universalità, indivisibilità, interdipendenza e interrelazione di tutti i diritti umani ed in particolare dei diritti delle persone con disabilità, su proposta dell’assessora, la Giunta Comunale ha approvato con recente delibera le linee di indirizzo per la predisposizione del piano per l’eliminazione delle barriere architettoniche (P.E.B.A.).

La Giunta ha incaricato il Responsabile delle Politiche Sociali di istituire un apposito Gruppo di Lavoro comunale intersettoriale (Ufficio LL.PP.- Ufficio Urbanistica – P.M. -Ufficio Politiche Sociali) per l’attivazione di un Tavolo sulla disabilità, composto dai diversi protagonisti della vita sociale, istituzionali e non, che hanno tra i propri compiti e obiettivi l’intervento nell'ambito della disabilità, al fine di realizzare uno strumento di condivisione e confronto sui temi della disabilità e, in particolare, di partecipazione al percorso di realizzazione dei P.E.B.A.

Entro otto mesi dalla costituzione del Gruppo di Lavoro la Giunta si aspetta sul tavolo il P.E.B.A., necessario supporto per la programmazione, la pianificazione e la calendarizzazione temporale degli interventi dell’Amministrazione, finalizzati alla eliminazione delle barriere architettoniche ancora esistenti in tutti gli edifici e spazi pubblici, per poter avviare, fondi permettendo, l'iter di approvazione da parte dei competenti organi.

Integrando, poi, il P.E.B.A. con gli strumenti urbanistici ed i servizi, sarà possibile ottimizzare le risorse e valorizzare i progetti per garantire efficacia agli interventi reali.

L’obiettivo primario è quello di realizzare uno strumento programmatico d’intervento e creare supporti informatici in grado di permettere una facile ed immediata consultazione delle informazioni relative allo stato della fruibilità degli spazi e degli edifici pubblici.

E’ un primo importante passo verso una seria programmazione di interventi per eliminare le barriere architettoniche - dice il sindaco Lello Abete – che non permettono a tutti i cittadini di vivere pienamente il paese. Il nostro impegno è quello di avere al più presto delle progettualità su cui confrontarci e programmare le opere necessarie”.

Puntiamo a realizzare una città che accoglie, che più si avvicini alle città europee e sia a misura d’uomo. Stiamo già predisponendo – afferma l’assessore Rossella Beneduce - uno studio preliminare per fotografare lo stato dei luoghi e degli edifici di tutto il paese, cui farà seguito un report su schede apposite riferito alle criticità da eliminare su strade, verde attrezzato ed edifici. Inserendo nel piano delle opere pubbliche specifici progetti, inizieremo ad abbattere le barriere”.

Il Direttore

Giuseppe Piscopo                             

01 Febbraio

Sant’Anastasia – NA – Domenica scorsa la P.C. si è distinta, coadiuvata dalla P.C. di Massa di Somma e dalla P.M. locale, per aver domato un pericoloso incendio sviluppatosi sul versante ndel Monte Somma che insiste sul territorio di Sant’Anastasia, in zona Vasca Olivella, ed ha ottenuto l’encomio firmato dal Sindaco, dall’assessore Fernando De Simone e dal Consigliere Comunale Alfonso Di Fraia.

Sant’Anastasia – L'associazione San Ciro Onlus, festeggerà 24 ottobre prossimo l'argento dei suoi 25 anni di attività e sostegno economico a favore della ricerca per sconfiggere alcune tra le più gravi malattie infantili. E per l'occasione, con patrocinio morale dell'Amministrazione Comunale, ha organizzato, dopo la partecipazione alla Santa Messa (in Santa Maria La Nova – ore 18,30), una serata di gala che non è solo ritrovarsi per far festa, ma anche e come è nel loro DNA nun'occasione per raccogliere fondi da destinare ai più deboli.

Sant’Anastasia – Na – Sarà di nuovo sede di scuola elementare il Plesso Sodani, appartenente al I° Comprensivo, retto dalla Dirigente Maria Capone.

Sant'Anastasia – E' operativo, presso i locali ASL siti in via Garibaldi, il servizio di emergenza territoriale 118.