IL SINDACO: PRIORITARI I LAVORI NELLE SCUOLE

Sant’Anastasia – L'asfalto colorato e stampato, soluzione innovativa per le pavimentazioni da esterni, arriva anche a Sant'Anastasia ed a beneficiarne è il cortile del plesso Portali, che si presenta più adatto ai bambini nella nuova veste decorata con grandi figure multicolore.

Proseguono, dunque, i lavori nelle scuole con cantieri aperti ed altri che si apriranno al fine di manutenere i plessi Umberto I°, Boschetto e F. D'Assisi e riqualificare tutti i plessi, da rendere disponibili entro l'apertura del prossimo anno scolastico.

Abbiamo adottato per il piazzale del plesso Portali una delle ultime innovazioni, come l'asfalto colorato, per dare ai bambini la possibilità di avvertire ancora di più l'appartenenza alla loro scuola, grazie anche alla Preside Angela De Falco, che propone sempre progetti in collaborazione con l'Amministrazione. Siamo costantemente impegnati, siamo al lavoro tutti i giorni in Giunta, tutti gli assessori ciascuno secondo le proprie deleghe, per dare la massima attenzione alle scuole del territorio – dice il sindaco Lello Abete – e renderle sicure, pulite ed accoglienti. L'obiettivo è ottenere prima dell'apertura del prossimo anno scolastico la messa a sistema e la funzionalità di tutti i plessi, con il recupero di tutti gli ambienti anche grazie ai finanziamenti che abbiamo intercettato per tutelare le nostre scuole pubbliche”.

Il Direttore - Giuseppe Piscopo

16 Luglio

IL SINDACO: TOLLERANZA ZERO

Sant’Anastasia – NA – Musica ad alto volume nei locali e nei luoghi pubblici al di fuori degli orari consentiti e dopo la mezzanotte? Tolleranza zero da parte dell'Ente, in quanto il sindaco Lello Abete conferma l'ordinanza emessa in merito a giugno 2018 per regolamentare il fenomeno della “movida” ed evitare al massimo le sue degenerazioni, a tutela del benessere generale della popolazione.

E' un fatto che buona parte del paese sta vivendo un periodo felice nelle dinamiche delle relazioni commerciali collegate a quelle sociali, culturali e tradizionali incardinate in un contesto urbano più favorevole alla cosiddetta “movida”.

Anguriata di solidarietà per chi rimane in città

Sant'Anastasia - La solidarietà non va in vacanza e lo sa bene l'Associazione Religiosa Culturale di Beneficenza "San Ciro Onlus" che da ormai diversi anni organizza "Aspettando il Ferragosto. Con noi il divertimento, la solidarietà e la comunione fraterna sono di casa" evento pensato per rinfrescare ed allietare le calde sere estive di tanti anastasiani che per svariati motivi rimangono in città.

Dalle ore 20:30 di mercoledì 14 agosto piazza San Ciro, in via Guglielmo Marconi, diventerà la location per ritrovarsi e fare due chiacchiere, ascoltare musica, ballare, gustare panini insieme ad un buon bicchiere di vino e concludere allegramente la serata con una bella fetta di anguria per tutti.

IL SINDACO: APERTI ALLA MINORANZA CON RISPETTO DEI RUOLI

Sant’Anastasia – Al battesimo ci ha pensato il meteo con alcuni minuti di turbolenza, vento forte e gocce di pioggia, poco prima dell'inizio del primo consiglio comunale dell'amministrazione Abete, sindaco eletto al primo turno nelle scorse competizioni amministrative ed al secondo mandato.

L'assise ha compiuto i primi passi eleggendo alla prima votazione, con 11 voti favorevoli, il Presidente del Consiglio nella persona di Palmarosa Beneduce (detta Rossella) ed il vicepresidente nella persona di Franco Casagrande.

Il sindaco ha prestato giuramento, ha illustrato le linee programmatiche sottoposte al consiglio ed approvate dalla maggioranza col voto contrario della minoranza ed ha poi comunicato ai consiglieri la composizione della giunta, presenti in aula il vicesindaco e assessore Mariano Caserta, arch. Gelsomina Maiello, avv. Carla Ardolino, Alfonso Di Fraia e avv. Bruno Beneduce, con le relative deleghe.

Sant’Anastasia - Iniziati i lavori di ristrutturazione dell’edificio scolastico Plesso Corso Umberto I° ed in particolare saranno ripristinati e consolidati i frontalini del solaio di copertura. E' il primo di ulteriori interventi in programma, che s’inserisce in un percorso globale di recupero funzionale dei plessi presenti sul territorio, da rendere fruibili all'apertura del prossimo anno scolastico.

Altri lavori sono già stati appaltati dal competente ufficio tecnico per la manutenzione straordinaria degli impianti elettrici (sostituzione apparecchiature di protezione – sostituzione cavi – verifica quadri elettrici) dei plessi Umberto I°, Boschetto e F. D'Assisi.

10 Luglio

RIONE IN FESTA PER LA MADONNA DEL CARMELO

Sant’Anastasia - Capodivilla si trova nel pieno centro storico del paese, un quartiere con una strada caratterizzata dall’essere stretta tra file di palazzi antichi, dall’alta densità abitativa. Un quartiere che vanta la presenza di un'antica arte e di artisti che ancora oggi caratterizzano l'intera comunità: il ricamo e le ricamatrici, donne che realizzano rigorosamente a mano lavori unici, che impreziosiscono lenzuola, coperte, tovaglie e quant'altro rientra nei corredi da sposa.

Sarà proprio la 41esima “tradizionale mostra dei ricami artigianali locali” in programma il 12 luglio il segno di apertura dei festeggiamenti civili in onore della B.V. Maria SS. del Carmelo, con l'inaugurazione alle ore 21:00 a cura del Sindaco Lello Abete.

Sant’Anastasia – Un intero quartiere del centro storico è da stasera il teatro dell'evento "Una Notte al Borgo". Per due giorni, 6 e 7 luglio, alcune strade, stradine e portoni, diverranno postazioni per la degustazione di prodotti eno-gastronomici vesuviani e per l'esposizione di lavori artigianali tipicamente anastasiani, con intrattenimenti musicali tradizionali.

Alla vigilia della manifestazione era già tutto pronto per la seconda edizione di “Una Notte Al Borgo”, evento organizzato dall’Associazione Love For Sant’Anastasia con il patrocinio del Comune di Sant'Anastasia e dell’Ente Parco Nazionale del Vesuvio che si svolgerà nel suggestivo ed antico Borgo Sant’Antonio.

02 Luglio

Abete: il bene del paese al primo posto

Sant’Anastasia – La proclamazione dei 16 consiglieri comunali è avvenuta alle 18:00 di ieri sera e subito dopo il sindaco Lello Abete ha firmato i decreti di nomina degli assessori, che lo accompagneranno nel corso del suo secondo mandato elettorale, scattato al primo turno della competizione del 26 maggio scorso.

Il Presidente dell’Ufficio Centrale, giudice Giuseppa D’Inverno, coadiuvata in un mese circa di lavoro dalla cancelliera Tommasina Del Piano e da sei scrutatori, ha proceduto alla proclamazione dei consiglieri nella sala consiliare. Un applauso dei cittadini, degli impiegati e degli eletti ha accolto la proclamazione e l'augurio rivolto al sindaco dal Magistrato di “attuare il lodevole programma amministrativo che ho letto con attenzione”.

Sant’Anastasia – NA – La bellezza, l'espressione e un pizzico di sensualità hanno premiato Sara Esposito con la fascia di Miss Vesuvio 2019.

Partecipante al concorso col n.6, accederà di diritto alla finale.

La tappa anastasiana del concorso Miss Vesuvio, conclusasi domenica notte in piazza Arco, con alle spalle del palco il Santuario della Madonna dell'Arco, ha visto sei giovanissime ragazze dai 15 anni in su sfilare in costume dinanzi al folto pubblico ed alla giuria, di cui ha fatto parte il neo-consigliere comunale Franco Casagrande, in presenza del Sindaco Lello Abete e del futuro assessore Alfonso Di Fraia.

Creata un' App per snellire il servizio operativo

Sant’Anastasia – Sventolano le bandiere dell'Universiade 2019 a via Romani. Parte da Sant'Anastasia, infatti,  un importante contributo al progetto della mobilità: nel cuore del complesso del Santuario di Madonna dell'Arco ha sede il centro operativo di tutte le autovetture messe a disposizione degli atleti, delle autorità e dei dirigenti.

A coordinare il servizio, i driver ed il nutrito parco auto sarà Salvatore Nappi, consulente Cotrac, ditta che si è aggiudicata la gara.

In presenza del vicesindaco Mariano Caserta, del dott. Salvatore Nappi, degli imprenditori Antonio Cennamo e Angelo Borrelli, si è tenuta nei pressi dell'atrio dell'Albergo del Pellegrino, una cerimonia di accoglienza dei circa 250 ospiti, che ha visto il Priore dei domenicani, padre Provinciale Francesco La Vecchia O.P., pronunciare parole di benvenuto a tutti ed impartire, estendendola alle famiglie, la benedizione, cui è seguita anche quella per il parco auto.