All for Joomla All for Webmasters
Peppe Piscopo

Peppe Piscopo

21 Giugno

Piazza Trivio, un sabato in concerto con Nello Esposito

Sabato 23 giugno 2018 si terra' in piazza Trivio, a partire dalle ore 21:00, lo spettacolo di musica leggera con Nellino Esposito e i suoi amici musicisti.

Lo spettacolo, a cura dello stesso artista, è gratuito e, dicono il Sindaco Lello Abete e l'Assessore alla Cultura, Carmen Aprea, "l'occasione è gradita per vivere insieme i nuovi spazi urbani".

GP

18 Giugno

Alunni giornalisti per giorno: intervista al Sindaco

Sant’Anastasia – Ricevuti dal sindaco Lello Abete, alunni dell'IC "T.M. De Rosa" accompagnati dai docenti hanno visitato il comune ed intervistato il sindaco che ha risposto a tutte le loro domande, con disponibilità.

Riportiamo la loro intervista.

Quale è stata l’emozione che avete provato quando siete diventato sindaco?

È stata un’emozione indescrivibile, tra la gioia, la meraviglia e la preoccupazione di affrontare tante responsabilità.

Quando entrate nel vostro studio siete soddisfatto di sedervi su quella sedia e prendere le decisioni migliori per i vostri cittadini?

Difficilmente mi siedo su quello sedia, ho sempre tanto lavoro da fare, cerco comunque di decidere sempre con coscienza e serietà, equilibrando al massimo le decisioni.

Perché vi siete candidato per diventare sindaco?

Per dare un mano al mio amato paese, ai miei amati concittadini, per lasciare un segno e per contribuire alla crescita della nostra società.

Avete alcune idee per migliorare il nostro paese anche per far arrivare più turisti?

Per migliorare il paese ci vogliono volontà e soldi, di progetti ne abbiamo tantissimi, tanti ne ho già portati avanti, anche se c’è ancora tanto da fare. Io credo di aver dato una buona spinta al paese, spero di poter continuare in tal senso anche nel prossimo mandato. se dovessi essere rieletto sindaco.

Avete mai pensato di non svolgere bene il vostro ruolo di sindaco?

Ci sono momenti di riflessione, momenti in cui bisogna prendere decisioni che non sempre sono a favore di tutti i cittadini. In ogni caso io cerco sempre di operare le mie scelte in piena coscienza e a favore del bene pubblico.

Era questo il lavoro dei vostri sogni?

Questo è stato più di un sogno; fare il sindaco è l’ambizione di tutti coloro che si affacciano alla politica. Lo sognavo e sono contento di averlo realizzato.

Avete paura del giudizio altrui riguardante il vostro lavoro?

No, perché lo faccio con coscienza.

Prima di diventare sindaco che lavoro facevate?

Lo faccio ancora. Mi occupo di previdenza, assistenza, soprattutto di pensioni, sono dipendente della UIL.

Noi ragazzi abbiamo saputo dai nostri nonni che volete assegnare dei lotti ai pensionati, però per quello che ne sappiamo ci vuole tempo. Perché non assegnate quei lotti che non vengono più coltivati alle persone che vorrebbero tanto averne uno?

Lo abbiamo già fatto. Sono stati assegnati almeno dieci lotti, si chiamano “orti sociali”, e vengono coltivati con passione, dedizione e soddisfazione. L’esperimento è andato benissimo, almeno tre o quattro volte all’anno si organizzano dei pranzi in campagna per festeggiare e io sono sempre contento di parteciparvi. Il loro grande entusiasmo ha fatto sì che io riproponessi il bando. Lo abbiamo fatto nemmeno dieci giorni fa e tra poco assegneremo altri lotti.

Avete mai pensato di fare qualcosa per noi ragazzi dato che il paese non offre nulla?

Il paese ultimamente sta vivendo un momento di grande ripresa rispetto a qualche anno fa. Tanti genitori si lamentavano per il fatto che i figli fossero costretti ad uscire nei paesi vicini, come Somma o Pomigliano. Noi siamo riusciti ad invertire questo trend grazie alla vicinanza dell’amministrazione e ad imprenditori che hanno deciso di investire nel nostro territorio. Abbiamo popolato alcune piazze, come piazza Trivio, piazza Cattaneo e Madonna dell’Arco che con l’apertura di nuovi bar e punti di riferimento sono molto vissute dai giovani.

 

Dopo aver risposto alle nostre domande il sindaco ha preso la parola e ha voluto regalarci un commento sulla nostra intervista: “Mi compiaccio per la vostra visita e mi fa molto piacere il vostro interesse verso l’amministrazione e la politica. E’ confortante sapere che giovani come voi, sono la società del futuro, del nostro territorio. Io confido in voi, nei ragazzi come voi! Il mio apprezzamento va a voi e ai vostri docenti che vi hanno accompagnato in questo percorso. Essere qui il 7 giugno quando il 90% dei ragazzi è ormai in vacanza, per capire che cosa possiamo fare per il futuro del nostro paese, vi dà un grandissimo merito. Grazie!” Grazie a voi, sindaco!

Elena C., Ilenia P., Rita R.

 

     Il Direttore

Giuseppe Piscopo

17 Giugno

SICUREZZA E TELECAMERE, ESPERTO IN COMUNE

Sant’Anastasia – NA – La sicurezza del territorio e della cittadinanza avrà un “occhio” in più, grazie al sindaco che ha nominato Vito De Lucia, quale esperto esterno, senza compenso alcuno se non i rimborsi spese, per riorganizzare e mettere a sistema il complesso meccanismo collegato alla vivibilità ed alla difesa della legalità.

15 Giugno

SUCCESSO MARCHIATO “LOVE FOR”

DUE NOTTI COSI', AL BORGO STORICO

Sant’Anastasia – Il centro storico del caratteristico borgo Sant'Antonio, scenario della due giorni di “Una notte al Borgo: itinerari di gusto e tradizione”, ha conquistato i numerosi visitatori per le caratteristiche del luogo, dei portoni antichi ravvivati da postazioni di prodotti tipici, dell'itinerario del gusto e della tradizione scelto e realizzato dall'associazione socio-culturale Love For Sant’Anastasia, con metodo e intuizioni puntuali nella scelta delle ditte locali e dei paesi limitrofi. 

19 Giugno

ANNA CHARLOTTE BARBERA INCANTA IL PUBBLICO

PREMIO FRANCO ANGRISANO 

CONCORSO NAZIONALE TEATRALE

Sant’Anastasia – Na – Vince Anna Charlotte Barbera.

Un'impeccabile interpretazione, con tanto di colpo di pistola e tanti “nooo” del pubblico che forse immaginava il peggio, una presenza scenica superba, un'espressività coinvolgente, un finale a sorpresa che sfocia nel sorriso e nell'applauso della platea dell'Aula consiliare di Palazzo Siano.

09 Giugno

SANT'ANASTASIA IN POESIA

Sant’Anastasia – Intitolata "Sant'Anastasia in Poesia", una serata di musica, poesia e teatro, si è svolto venerdì 8 giugno in una piazza allestita come salotto all'aperto. L'evento, patrocinato dal Comune di Sant'Anastasia in quanto inserito nel programma di eventi culturali promossi dall'Amministrazione per il periodo estivo, è stato ideato dal Circolo IncontrArci - Circolo Letterario Anastasiano di Giuseppe Vetromile e dall'organizzatrice di eventi Vera Ceriello.

07 Giugno

OSSERVATORIO TURISMO

INTERVENTI PER LO SVILUPPO IN LINEA

COL PROGRAMMA AMMINISTRATIVO

Sant’Anastasia – Lo sviluppo del turismo locale si avvale, per volere dell'Amministrazione, di un nuovo organismo di collaborazione: l'Osservatorio di studio per lo sviluppo del Turismo. Lo scopo dell'amministrazione del sindaco Lello Abete e dalla Giunta è quello di avviare una ricognizione degli obiettivi indicati nel programma elettorale al fine di verificare il loro stato di attuazione a circa un anno dalla conclusione del mandato amministrativo.

06 Giugno

STUDENTI RAGGIANTI PER LA CONSEGNA DEL PLESSO LIGUORI

Sant’Anastasia – E' stata una splendida festa per gli studenti, ben preparati dalle docenti e dalla Dirigente del I° I.C. Maria Capone, l'ufficialità della consegna della nuova scuola, l'ex Centro Liguori, appositamente ristrutturato dall'Amministrazione. Ad accogliere il sindaco Lello Abete e l'assessore alla P.I. Bruno Beneduce, nonché il parroco don Ciccio D'Ascoli, due ali di studenti, genitori e docenti, con il personale degli uffici comunali preposti, hanno manifestato la loro soddisfazione con molti applausi spontanei.

06 Giugno

OSSERVATORIO DI STUDIO

Sant'Anastasia – Istituito dalla Giunta l'Osservatorio di studio per lo sviluppo delle Politiche Sociali, il sindaco con proprio decreto ha nominato i componenti: Giusy Orbinato e Maria Maione, persone sensibili e da sempre impegnate nel mondo del sociale a vario titolo e con attività di diverso genere, che hanno spaziato dallo sport, ai laboratori, dal sostegno allo studio alla formazione.

05 Giugno

SCUOLA INCANTO AL SAN CARLO

Sant’Anastasia – Un coro composto da 140 alunni del I° I.C. di Sant'Anastasia ha incantato il San Carlo, durante la rappresentazione dell'Aida in scena con professionisti teatrali di alto spessore artistico. Nell'ambito di un progetto attuato dalla Dirigente Maria Capone, denominato “Scuola Incanto”, docenti ed alunni si sono impegnati a formare e preparare all'evento un coro scolastico cui hanno partecipato le classi prima A ed F, terza A, C, D, E e la quarta B.